Al via la stagione 2017 della Maggiora Offroad Arena


Con il media day di sabato 25 e domenica 26 marzo prenderà il via la stagione sportiva dello Sport Club Maggiora. Durante le due giornate si svolgeranno i primi test in pista presso la Maggiora Offroad Arena, per i piloti iscritti al Campionato Italiano Rallycross a al TRX Trofeo Rallycross Maggiora.

Il TRX Trofeo Rallycross Maggiora, la serie di gare ideata nel 2015 proprio a Maggiora con lo scopo di avviare anche in Italia la disciplina del rallycross, molto popolare e con forte impatto mediatico all’estero ma pressoché sconosciuta in Italia. I positivi feedback ottenuti hanno portato all’istituzione lo scorso anno, da parte della federazione ACI Sport, del Campionato Italiano Rallycross, articolato in tre gare sulla pista di Maggiora. La prima prova, come tradizione, è in programma nei giorni di Pasqua e Pasquetta il 16/17 aprile assieme al Campionato Svizzero SAV, la seconda sarà il 26/27 maggio e sarà valida anche come prova del Campionato FIA CEZ, mentre la finale sarà in autunno l’8/9 ottobre
Novità 2017 sarà l’abbinamento alle prove di Campionato Italiano Rallycross del Maggiora Rallyshow, una gara ad inseguimento stile “Memorial Bettega” con la partecipazione di macchine da rally.

Altri appuntamenti importanti sono quelli nell’ambito del fuoristrada 4×4, con due raduni non competitivi. Se il Maggiora 4×4 Experience, in programma il 30 settembre/1 ottobre, è aperto a vetture di qualsiasi casa produttrice, il Jeepers Meeting accoglie solo vetture a marchio Jeep. Quest’ultimo nel corso di quattordici edizioni svolte ha visto incrementare sempre più il numero di partecipanti fino al record di 637 iscritti del 2016, che ne fanno il raduno monomarca Jeep più partecipato d’Europa. Quest’anno, il 29/30 giugno – 01/02 luglio, sarà l’occasione per festeggiare i 15 anni del Jeepers Meeting con una vettura celebrativa realizzata dal Jeepers Club Milano, che da sempre collabora per la realizzazione dell’evento.

Infine il Campionato Europeo FIA di Autocross del 9/10 settembre, da sempre tappa fissa della stagione internazionale. Quest’anno il Gran Premio d’Italia sarà il penultimo del Campionato, ma la forte attesa che piloti ed appassionati fanno sentire già da ora è il preludio ad una gara altamente emozionante e ricca di fascino come quelle vissute in passato.

Ciliegina sulla torta delle due giornate di test sarà la presentazione in esclusiva per l’Italia delle vetture della categoria RX2, vetture che partecipano al Campionato Europeo Rallycross dedicato alla loro categoria.