Campionato Italiano RX: grande spettacolo già alla prima giornata!


La prima vera giornata di primavera ha accolto il debutto del rinnovato tricolore

Dopo il freddo della giornata di verifiche di sabato, la primavera ha fatto improvvisamente capolino regalando a piloti, organizzatori e spettatori una bellissima giornata di Pasqua: i piloti impegnati alla Maggiora Offroad Arena hanno risposto alla grande regalando spettacolo sin dalle prime battute della Q1.

Supercar

Al debutto nella categoria, Oscar Ortfeldt, con la sua Ford Fiesta (lo scorso anno impegnata nel Mondiale), non ha avuto rivali nella Q1: 3’10”716 il tempo del pilota svedese (con licenza italiana), che ha preceduto di 5”826 il bolzanino Werner Gurschler (Mitsubishi Mirage) e di 7”370 Marco Noris (Mitsubishi Lancer EVO). Da segnalare che il campione uscente Ivan Carmellino (ancora su Mistubishi, poiché la sua Grande Punto non è ancora pronta), poi classificatosi settimo, ha corso la Q1 con la sola trazione anteriore poichè durante le prove libere ha rotto l’albero di trasmissione.

Super 1600

Team Tedak grande protagonista in questa categoria, grazie al giovane norvegese Marius Bermingrud, neo acquisto dell’ultima ora, che ha portato al debutto nel migliore dei modi l’Alfa Romeo Mito imponendosi nella Q1 con il tempo di 3’24”195, davanti a Stefano Cerri (Citroen Saxo), 3’29”397 il suo tempo, e al campione uscente Marco Valazza (Citroen Saxo), terzo in 3’30”676.

Kartcross

L’apertura è stata di quelle da far tremare i polsi: al via della prima sessione un contatto tra Filippo Bossetti, Nicolò Grieco e Max Vercelli ha provocato un pauroso volo con vari capottamenti di quest’ultimo. Tanto spavento e tante botte per Vercelli, ma per fortuna nulla di grave: il forte pilota è stato comunque accompagnato in ospedale per ulteriori accertamenti.

Dal punto di vista agonistico la Q1 è stata dominata ancora una volta da Maicol Giacomotti (KC Suzuki) che ha chiuso i 4 giri previsti in 3’08”145. A 3”453 si è piazzato Gabriele Zoppetti (Speedcar Xtrem Suzuki), mentre la 3^ posizione è andata a Marcello Gallo (KEP Suzuki), staccato di 4”212.

 Il programma di domani, lunedì di Pasquetta (2 aprile), prevede Q2 (9.00), Q3 (11.50), Q4 (14.00) e, dalle 15.00, semifinali e finali; ricordiamo che ci saranno anche i piloti del Campionato Svizzero di Autocross, che offre sempre un grandissimo spettacolo.

Prezzi di ingresso: 20,00 €; Donne e ragazzi dai 13 ai 17 anni 10,00 €.

Ulteriori informazioni sul nuovo sito www.rxitalia.com