Annullato il Jeepers Meeting


Anche uno degli eventi più attesi dell’estate motoristica deve alzare bandiera bianca di fronte al COVID-19: Sport Club Maggiora e Jeepers Club Milano hanno annunciato l’annullamento della diciottesima edizione del Jeepers Meeting, il raduno di Jeep più grande d’Europa, inizialmente in programma il 25/26/27/28 giugno prossimi.

È una scelta particolarmente dolorosa, ma inevitabile, vista la situazione: non essendoci certezze sull’evoluzione della pandemia, e sulle conseguenti misure di distanziamento sociale ancora in atto, diventa impossibile organizzare un evento di portata internazionale, che comporta mesi di preparazione.

“Anche se in via, speriamo, di miglioramento, il momento resta difficile – conferma Riccardo Fasola, presidente di Sport Club Maggiora – e non ci sono le condizioni minime per realizzare un evento, che è da sempre una grande festa, sia in termini di protocolli da rispettare sia per le difficoltà di spostamento tuttora esistenti tra Paese e Paese. Vorrà dire che il 18^ compleanno del Jeepers Meeting lo festeggeremo nel 2021, e sarà una festa ancora più bella!”

“Non preoccupatevi – interviene Bruno Tinelli, del Jeepers Club Milano – perché la nostra passione è inarrestabile e lo sarà ancora di più nell’edizione 2021!”